Impression

Impression

« Torna al Glossario

Definizione di Impression

Impression indica il numero delle visualizzazioni ottenute da un contenuto su internet.

 

Cosa sono le impression

Le impression rappresentano il conteggio delle visualizzazioni generate da un contenuto in qualsiasi piattaforma: motore di ricerca, social, Youtube, sito internet, app.
Sostanzialmente, ogni volta che un utente visualizza uno specifico contenuto, che sia un post, un video, un banner, un risultato organico, un tweet o una pubblicità, il contatore delle impression aumenta di un’unità.

 

Le impression rappresentano l’altra faccia della medaglia rispetto ai clic, nel conteggio del CTR.
Google Analytics indica le impression attraverso le visualizzazioni di pagina.

 

Impression e copertura 

Questo è un passaggio un po’ tecnico ma cerchiamo di spiegarlo semplificando al massimo:

  • Come abbiamo visto, le impression indicano il numero di visualizzazioni ottenute da un contenuto, indipendentemente dal numero degli utenti che hanno visualizzato lo stesso contenuto. In termini tecnici, indipendentemente dal fatto che i visitatori siano unici o di ritorno.
    Per intenderci, se un visitatore ricarica la pagina 5 volte, otteniamo 1 visitatore e 5 impression;
  • La copertura,  “reach” in inglese, rappresenta il conteggio delle visualizzazioni effettuate da utenti unici, esclusi quelli di ritorno. Da questo punto di vista la copertura coincide con le persone che visitano i contenuti.
     

Impression e SEO

In ottica SEO le impression sono un parametro importantissimo perché indicano quante volte è stato visualizzato un contenuto in SERP.
Più il contenuto è di valore, maggiori sono gli accessi al sito e, di conseguenza, maggiore è il CTR.

Il dato sulle impression ci viene fornito da Google tramite Google Search Console, alla voce “rendimento

 

Impression e Google ADS

Come abbiamo visto per la SEO, su Google ADS le impression sono importantissime perché indicano quante volte l’annuncio è stato visualizzato nel motore di ricerca, in un sito partner, su Youtube, su Google Maps o su Gmail.

Le campagne di advertising su Google possono essere prezzate con il metodo PPM (Costo per Mille) e PPI (Pay-per Impression). In questo senso si paga sulla base delle impression generate e non per i clic ottenuti.

 

Impression e Social Media

Nei social media le impression indicano il numero di volte che un contenuto organico o a pagamento viene visualizzato da un certo pubblico.

Le impression rappresentano una delle basi di calcolo delle campagne pubblicitarie anche sui social network.

 

 

Indipendentemente dalla piattaforma utilizzata, è molto importante abituarsi a monitorare con cadenza periodica le impression, un indicatore molto utile.

« Torna al Glossario