Indicizzazione

Indicizzazione

« Torna al Glossario

Definizione di indicizzazione

 

Indicizzazione rappresenta la catalogazione di una pagina internet e di qualsiasi contenuto all’interno dell’indice di Google e dei motori di ricerca.

 

Cos’è l’indicizzazione?

L’indicizzazione, tecnicamente indexing, è una delle tre fasi principali che caratterizzano il funzionamento di Google: il software del motore di ricerca scansiona la rete alla ricerca di nuovi contenuti o di contenuti aggiornati.
Dopo averli scansionati li indicizza catalogandoli in un mega archivio pronto all’uso, una sorta di grande libreria.
A seguito delle ricerche effettuate dai navigatori tramite le keyword, il motore di ricerca determina il posizionamento dei contenuti in gerarchia, dal migliore al peggiore, componendo la SERP.

 

Si tratta di tre fasi nettamente distinte, che vengono spesso confuse dai non addetti ai lavori.

 

L’indicizzazione rappresenta quindi la seconda fase, centrale, nella quale il motore di ricerca interpreta il contenuto di una pagina internet, lo legge, lo comprende, gli assegna un valore in senso assoluto e rispetto al valore generale del sito e lo cataloga nel suo indice.
L’indice è un enorme database che cataloga la gran parte delle risorse presenti in rete. Miliardi di risorse.

 

Come indicizzare un sito

Google scansiona e indicizza tutte le risorse presenti in rete che non siano state inibite ai motori di ricerca. L’operazione di scansione ed indicizzazione è automatica e costante. 

 

Per agevolare il lavoro dei motori di ricerca è necessario ottimizzare i siti seguendo tutte le best practice SEO


E’ necessario implementare una Sitemap, aggiornandola quando necessario e sottoponendola a Google. La url della Sitemap deve essere inserita nel file Robots.txt, in maniera tale che gli spider, i software automatici utilizzati dai motori di ricerca per scansionare la rete, la possano individuare e leggere.
Consigliamo di sottoporre a Google la Sitemap del sito tramite Google Search Console. E’ un’operazione semplicissima ma fondamentale. Se possibile va sottoposta anche agli altri motori di ricerca principali ed a quelli più diffusi nei Paesi per i quali il sito deve essere ottimizzato.

 

E’ inoltre possibile sottoporre a Google una pagina nuova o a seguito di un aggiornamento dei suoi contenuti, tramite l’apposita funzione all’interno di Google Search Console “Richiesta di indicizzazione”. Ricordiamoci che Google torna frequentemente nei siti per cercare aggiornamenti o nuovi contenuti ma, se necessario, questa funzione può essere utilizzata per accelerare la scansione e l’indicizzazione.

 

La recente diffusione delle piattaforme di tipo client-side rende più complicata l’indicizzazione delle risorse di questi siti da parte dei motori di ricerca, a differenza delle comuni piattaforme server-side (quale WordPress). Non entriamo in questa sede in ambiti tecnici. L’indicizzazione delle piattaforme client-side è più complessa, ma per fortuna non è impossibile, grazie anche a specifiche soluzioni di renderizzazione dei contenuti.

 

Un ultimo aspetto riguarda i siti con aree riservate protette da password. In questo caso è necessario prestare particolare attenzione per evitare che contenuti strategici non vengano indicizzati dai motori di ricerca.

 

Come non indicizzare una pagina internet

Per evitare di indicizzare una pagina internet è necessario implementare nel codice della pagina il markup HTML <meta name=”robots” content=”noindex”>.

 

I contenuti di un sito possono essere inibiti ai motori di ricerca tramite il comando “disallow” all’interno del file Robots.txt. Senza entrare nel tecnico, in realtà, il comando disallow inibisce la scansione di un contenuto ai motori di ricerca, ma lo stesso contenuto teoricamente potrebbe essere indicizzato se, per esempio, linkato da altre risorse o condiviso nei social network.
Pertanto gli strumenti “disallow” e “noindex” hanno funzioni differenti: vi consigliamo di demandare l’implementazione al vostro consulente SEO.

Infine, una pagina può essere rimossa dall’indice di Google tramite l’apposita funzione “Rimozioni” all’interno di Google Search Console.

Sinonimi:
Indexing
Tag: Seo
« Torna al Glossario