Consiglio #5 – Il logo è importante

Il consiglio del giorno di Aziende Vincenti

Consiglio #5 – Il logo è importante

Il logo è importante perché rappresenta l’identità della tua azienda; in termini tecnici la brand identity.
Il logo deve essere presente nel sito, seguendo alcune regole ormai consolidate, che è bene assecondare.

Quali controlli fare

Il controllo che ti chiediamo di fare oggi è molto semplice:

  • Nel tuo sito è presente il logo?
  • È pubblicato nella sua ultima versione, quella che utilizzi comunemente in tutte le tue attività di comunicazione?
  • Ha i colori giusti?
  • Se hai associato al tuo marchio un payoff, accertati che quello pubblicato sia l’ultimo, coerente quello che usi abitualmente;
  • Controlla che non sia coperto dalle voci del menu, soprattutto negli schermi più piccoli;
  • Controlla soprattutto che il logo non sia sgranato: sono terribili e poco professionali i loghi sgranati!
  • Prova a consultare il sito da uno smartphone e da un tablet: il logo si riposiziona correttamente, è leggibile e non è tagliato?
  • In che posizione si trova il logo nel sito? Le posizioni corrette sono nell’angolo in alto a sinistra o in altro, al centro alla testata. Non dovrebbe stare a destra o in altri punti del sito, perché gli utenti sono abituati a trovarlo a sinistra o al centro, non a destra. E noi dobbiamo accoglierli in casa nostra agevolando loro il percorso, non complicandolo;
  • Nel footer può esserci una copia del logo o solo del simbolo grafico: va benissimo;
  • Controlla, per cortesia, che il logo sia presente in tutte le pagine. Capita spesso, specie su siti che non utilizzano un CMS (Sistema di gestione dei contenuti), che il logo sia pubblicato solo in home page e non nelle pagine interne. Questo è un errore molto grave sia perché i navigatori devono avere sempre la percezione esatta del sito in cui si trovano, sia perché, se il sito è ottimizzato dal punto di vista SEO o se i suoi contenuti sono condivisi sui social, è verosimile che gli utenti accedano al sito da pagine interne e non dalla home: le famose pagine di destinazione;
  • Controlla per cortesia che in nessun punto l’immagine abbia il link sbagliato e quindi che non si visualizzi la classica croce che evidenzia l’errore;
  • Nelle pagine interne il logo è sempre lo stesso, vero?
  • Controlla se rimane visibile dopo lo scroll lungo la pagina. Se si ridimensiona dopo lo scorrimento è corretto: è una soluzione che funziona e consente di recuperare dello spazio in testata. Ciò che conta è che non sparisca del tutto;
  • Tutte le immagini dovrebbero avere il campo Alt Text compilato: è utile per gli ipovedenti e piace molto a Google. Questo vale a maggior ragione per il logo. Lo puoi verificare ispezionando il codice sorgente delle pagina (con il tasto destro del mouse) o, più semplicemente, chiedendolo al tuo tecnico;
  • Controlla infine che il logo sia cliccabile e che porti alla home: è una consuetudine che non deve essere interrotta;
  • Non hai un logo? Non vogliamo crederci e comunque non è mai troppo tardi per averne uno!

 

Fatti questi controlli, se è tutto a posto siamo contenti.
Se ci sono degli errori parla con la tua web agency o con chi ti segue per il sito.

Alla prossima!

 

Scopri gli altri Consigli del giorno >>>